Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Le Rette di ospitalità a carico degli ospiti

Le rette di ospitalità a carico degli ospiti vengono determinate annualmente dal Consiglio di Amministrazione dell'Asp in ragione agli equilibri di bilancio. La quantificazione tiene conto, in base  all'inquadramento della struttura, oltre che della quota alberghiera di vitto e alloggio, alla quota da destinare all'assistenza e cura della persona con particolare attenzione alle reali necessità e bisogni socio-assistanziali degli ospiti. L'Asp anche se autorizzata al mantenimento dell'ospitalità agli ospiti che diventano non autosufficienti durante la permanenza presso la struttura fino ad un punteggio massimo di scheda  BINA di 550, purtroppo al momento non può usufruire di contribuzioni per l'abbattimento delle rette e pertanto le stesse rimangono nella misura fissata a completo carico degli utenti e dei loro familiari. Le rette fissate sono diversificate in tre fasce di importi in base ai punteggi BINA. Inoltre è previsto un supplemento per la camera singola e anche una tariffa per l'ospitalità esclusivamente diurna.

Per l'anno 2018 le rette sono state determinate con deliberazione del Consiglio di Amministrazione dell'Asp n. 123 del 29.12.2017, nei seguenti importi:

  1. retta base per gli ospiti autosufficienti e parzialmente autosufficienti fino a 210 punti di scheda B.I.N.A., € 45,80;
  2. retta per gli ospiti non autosufficienti con punteggi B.I.N.A. da 220 a 390, € 54,00.=;
  3. retta per gli ospiti non autosufficienti con punteggi B.I.N.A. da 400 a 530, € 59,50.=;
  4. retta per gli ospiti non autosufficienti con punteggi B.I.N.A. oltre 530, € 60,00.=;
  5. retta day-hospital unica di € 39,00.= giornalieri;
  6. supplemento per camera singola per il 5% della retta applicata;

(leggi avviso di adeguamento rette 2018)

torna all'inizio del contenuto