RUMORE

L’Inquinamento acustico è oggi  fra le principali cause del peggioramento della qualità della vita nelle città. Esso è dovuto principalmente alla presenza di infrastrutture di trasporto, attività industriali e artigianali, locali pubblici e impianti a servizio di attività commerciali, ecc. 
Per questa forma di inquinamento, l’attuale contesto normativo assegna ai comuni nel contesto della Legge Quadro 447 del 26/10/1995 e dei relativi decreti attuativi un ruolo molto rilevante.
Tra i compiti assegnati a essi vi è l’adozione della classificazione acustica del territorio.
Oltre ai limiti previsti dalla classificazione acustica il rumore prodotto per esigenze produttive, commerciali e professionali deve rispettare anche i cosiddetti limiti differenziali (differenza tra il rumore misurato con sorgente disturbante attiva e con sorgente disturbante spenta). Il disturbo da rumore è inoltre normato dal Codice Penale (art. 659) Codice Civile (art. 844).

Il Comune di Copparo adotta la classificazione acustica e il Regolamento Urbanistico Edilizio dell'Unione dei Comuni. 
Descrizione File
Dati rumore Emilia-Romagna 2018
Inserita il 26/05/2020
Modificata il 26/05/2020
Classificazione acustica Comune di Copparo - tav. 3 PSC Unione dei Comuni Terre e Fiumi
Inserita il 30/03/2017
Modificata il 30/03/2017
Regolamento Urbanistico Edilizio (RUE) e Classificazione Acustica Operativa adottati - Unione dei Comuni Terre e Fiumi
Inserita il 17/03/2017
Modificata il 17/03/2017
Piano Strutturale Comunale (PSC) e Classificazione Acustica Strategica adottati - Unione dei Comuni Terre e Fiumi
Inserita il 17/03/2017
Modificata il 17/03/2017
torna all'inizio del contenuto