VAL LIONA (VI)

Rilevazione pfas su pozzi privati

RILEVAZIONE PFAS SU POZZI PRIVATI
 
Premesso che pur provenendo dalla stessa falda, i pozzi pescano in punti diversi (pertanto le concentrazioni di sostanze perfluoro alchiliche  variano in funzione del luogo e della profondità), si ricorda che attualmente, per i possessori di pozzi privati, che utilizzano l’acqua esclusivamente per l’irrigazione dell’orto, non è obbligatoria l’analisi per verificare la presenza di PFAS,  però è fortemente consigliata rivolgendosi ad un idoneo laboratorio di analisi oppure a CVS, secondo le seguenti modalità:
 
 
MODALITA’ DI ADESIONE AL SERVIZIO
Il prelievo dell’acqua e la consegna del campione sono a cura del richiedente (proprietario del pozzo), secondo le istruzioni di seguito riportate.
 
 
Chi desidera effettuare le analisi, deve farne espressa richiesta mediante l’utilizzo del modello “richiesta analisi PFAS – Mod. pfas 01” che si può scaricare accedendo al seguente link Modulo di richiesta analisi PFAS su pozzi privati.pdf, oppure ritirare direttamente in uno degli sportelli clienti di CVS. Il modulo, compilato in ogni sua parte, unitamente alla ricevuta del bonifico nei casi in cui sia richiesto il pagamento, dovrà essere consegnato presso uno dei due sportelli di seguito indicati, dove sarà possibile ritirare il flacone in polipropilene da 250 ml per le successive operazioni di prelievo dell’acqua:
 
sportello clienti del comune di Sarego presso il Municipio
sportello clienti di Montagnana in via Papa Giovanni XXIII
 
 
COSTO DEL SERVIZIO E MODALITA’ DI PAGAMENTO
 
  • Per i soli richiedenti residenti in aree non raggiunte dalla rete idrica, il servizio è svolto gratuitamente, con costo a carico di CVS, previa presentazione, in allegato al modulo di richiesta, di un atto sostitutivo di notorietà, in cui il richiedente attesti: di far parte del nucleo familiare residente all’indirizzo indicato, comprensivo di Comune, via e n. civico; di non essere raggiunto dalla rete idrica; di utilizzare l’acqua del pozzo, per cui richiede le analisi, per uso domestico. Per ogni nucleo familiare è possibile presentare una sola richiesta di analisi dell’acqua a titolo gratuito.
 
  • per tutti gli altri richiedenti Il costo del servizio è di € 110,00 (90 + IVA). Il pagamento dovrà essere effettuato sul conto corrente aziendale IBAN IT72U0503462660000000002506, a nome dello stesso intestatario che verrà indicato sulla etichetta del contenitore del campione di acqua.
 
ISTRUZIONI PER LE OPERAZIONI DI PRELIEVO DA EFFETTUARE A CURA DEL RICHIEDENTE
 
Il campione di acqua deve essere raccolto nel flacone in polipropilene da 250 ml ritirato allo sportello, chiuso con il tappo a vite e munito di etichetta.
 
L’etichetta dovrà contenere le seguenti informazioni relative all’utente ed al sito di prelievo:
 
Nome e Cognome del soggetto che ha effettuato il bonifico, richiedente dell’analisi
Indirizzo
Numero di telefono
Data di prelievo
Per un corretto prelievo, è necessario lasciare scorrere l’acqua per un tempo di circa 3/5 minuti e solo successivamente riempire il contenitore fino all’orlo e tappare.
 
Le operazioni di campionamento vanno eseguite il giorno stesso della consegna, in quanto una eventuale scorretta conservazione può compromettere il buon esito delle analisi. Si precisa che solo qualora non fosse possibile la consegna immediata del campione, non dovranno comunque decorrere oltre 12 ore dal prelievo, durante le quali il campione dovrà essere conservato in frigorifero pena la non attendibilità dei risultati.
 
Il flacone dell’acqua da analizzare dovrà essere consegnato esclusivamente presso uno dei due punti di raccolta all’occorrenza attrezzati presso:
  • Ufficio protocollo del comune di Sarego presso il Municipio, il primo martedì del mese dalle ore 9,00 alle ore 12,00
  • sportello clienti di Montagnana in via Papa Giovanni XXIII, il primo lunedì del mese dalle ore 14,30 alle ore 17,00
 
CONDIVISIONE DELLE ANALISI
Al solo fine di predisporre un archivio circa lo stato di salute nel tempo delle acque di falda si chiede ai proprietari di pozzi privati di voler condividere con l’ufficio tecnico i risultati delle analisi. Tali dati coperti dalla normativa sulla Privacy verranno utilizzati al solo scopo statistico e di monitoraggio da parte dell’area tecnica preposta.
Si prega pertanto di inviare una copia delle analisi all’indirizzo mail protocollo@comune.valliona.vi.it.
Documenti
Nessun documento caricato per la categoria selezionata